Nella circoscrizione Campania 1, che comprende la Città Metropolitana di Napoli, saranno eletti 32 deputati. È previsto nel decreto legislativo che stabilisce i collegi elettorali del Rosatellum bis che, dopo l’ok del Consiglio dei ministri dovrà essere approvato in parlamento. Alla Camera sono previsti 12 collegi uninominali Campania 1: Giugliano (comprende i Comuni di Calvizzano, Casandrino, Giugliano, Melito; Mugnano; Qualiano, Sant’Antimo e Villaricca), Nola (Boscoreale, Boscotrecase, Camposano, Carbonara di Nola, Casamarciano, Cicciano, Cimitile, Comiziano, Liveri, Nola, Ottaviano, Palma Campania, Poggiomarino, Roccarainola, San Gennaro Vesuviano, San Giuseppe Vesuviano, San Paolo Belsito, Saviano, Terzigno, Tufino, Visciano), Acerra (Acerra, Brusciano, Caivano, Casalnuovo, Castello di Cisterna, Mariglianella, Marigliano, Pomigliano d’Arco, San Vitaliano, Scisciano, Volla), Casoria (Afragola, Arzano, Cardito, Casoria, Casavatore, Crispano, Frattamaggiore, Frattaminore, Grumo Nevano), Napoli-Arenella, Napoli-Ponticelli, Napoli centro, Napoli-Fuorigrotta, Pozzuoli (Bacoli, Barano d’Ischia, Casamicciola Terme, Forio, Ischia, Lacco Ameno, Marano, Monte di Procida, Pozzuoli, Procida, Quarto, Serrara Fontana), Portici (Cercola, Massa di Somma, Pollena Trocchia, Portici, San Giorgio a Cremano, San Sebastiano al Vesuvio, Sant’Anastasia, Somma Vesuviana), Torre del Greco (Ercolano, Pompei, Torre Annunziata, Torre del Greco, Trecase) e Castellammare di Stabia (Agerola, Anacapri, Capri, Casola di Napoli, Castellammare di Stabia, Gragnano, Lettere, Massa Lubrense, Meta, Piano di Sorrento, Pimonte, Santa Maria la Carità, Sant’Agnello, Sant’Antonio Abate, Sorrento, Vico Equense). Per l’attribuzione dei 20 seggi proporzionali assegnati alla circoscrizione sono costituiti 3 collegi plurinominali (Pozzuoli, Giugliano in Campania, Acerra e Pomigliano d’Arco, con 8 seggi; Napoli Fuorigrotta, Napoli centro, Napoli Arenella, Napoli Ponticelli, con 6 seggi; Nola, Portici, Torre del Greco, Castellammare di Stabia, con 6 seggi).