È la sorella del “re dello spaccio” al rione 219 di Pomigliano d’Arco, ed è lei che è stata arrestata insieme al marito e ad un’amica nel blitz dell’altra sera in via Nilde Iotti sempre a Pomigliano. Maria Cipolletta, 36 anni, è infatti la sorella di Salvatore, ben noto alle cronache locali anche per il particolare soprannome con cui è conosciuto negli ambienti criminali.

Insieme alla donna sono finiti in manette il marito Giulio Morra e la 39enne Margherita Esposito. Nell’abitazione da cui era stato notato il sospetto via vai di clienti, i carabinieri hanno rinvenuto 101 dosi di crack, circa 20 grammi, oltre ad oltre 800 euro in contanti considerati provento dell’attività illecita da parte del trio di pusher.