Irruzione da film nella notte in una banca del Nolano: il “colpo” è stato compiuto alla filiale del Monte dei Paschi di Siena di via Ferrovia nella cittadina di Scisciano, dove grazie ad una fiamma ossidrica, i banditi sono riusciti ad impossessarsi di ben 50mila euro in contanti. Su quanto accaduto indagano i carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna.

Secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, i malviventi sono riusciti a fare breccia con attrezzi di scasso per poi utilizzare la fiamma per aprire lo sportello bancomat e recuperare così il denaro contante. A rendersi conto di quanto accaduto sono stati gli uomini della vigilanza passati sul posto quando ormai il colpo era stato compiuto.