Acidi, solventi e carboni attivi: dramma inquinamento nel Nolano, chiusa una fabbrica

740

Non era in regola con le emissioni di carboni attivi, inoltre nello spiazzale antistante c’erano scarti di lavorazione tra cui solventi e acidi, tanto da fare temere per il danno ambientale. È successo nel Nolano, precisamente nel piccolo comune di Tufino dove sono intervenuti i carabinieri della Forestale ed il personale dell’Asl Napoli 3.



foto di repertorio

A dare la notizia è l’edizione online de Il Mattino: “colpita” una piccola fabbrica di plastica che produce prevalentemente buste nere della spazzatura. È finito nei guai l’amministratore unico della ditta, un 57enne residente ad Acerra che è stato denunciato a piede libero, mentre l’attività è stata intanto sospesa in attesa della messa in regola.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE