Arrestato per spaccio venerdì dalla sezione catturandi dei carabinieri Salvatore Lieto, napoletano 51enne che veniva a Milano soggiornando in alberghi, titolare della Ludnik srl, azienda di real estate attiva a Milano e a Napoli. A Milano ha costruito numerosi palazzi in zona corso Garibaldi e via della Moscova. L’uomo deve scontare 3 anni e 6 mesi per traffico di stupefacenti: acquistava droga da Domenico Balzano, uomo di Boscoreale legato al clan Gionta.

I reati risalgono al marzo del 2010, il provvedimento è stato emesso il 25 settembre. Le indagini sono il proseguimento dell’Operazione Pipe Line del 2012, effettuata dalla compagnia dei carabinieri di San Donato. Lieto è stato bloccato in via Larga mentre andava ad un appuntamento con il commercialista, non ha fatto commenti, non aveva precedenti, ora è stato portato in carcere, l’accusa è di cessione di stupefacenti in concorso.