Una brutta abitudine criminale che ancora non trova fine nonostante i disastri già combinati e le attenzione tuttora puntate sul Parco Nazionale del Vesuvio. Nei giorni scorsi, infatti, sul territorio di Terzigno è comparsa una nuova carcassa di auto abbandonata come altre decine negli anni precedenti. A mostrarla su Facebook è un utente di un gruppo cittadino.

Ad occhio sembrerebbe una city car sventrata, nemmeno troppo vecchia, e chissà per quale motivo portata fin nel verde del parco protetto dove adesso giace e forse resterà per decenni come le altre carcasse. L’utente, a chi parla di un’abitudine ormai consolidata, fa notare proprio che l’ultima vettura è arrivata proprio di recente; ed in effetti si nota anche dalla carrozzeria ancora “brillante”.