Durante servizi di controllo del territorio, i carabinieri della stazione di Pomigliano e della tenenza di Casalnuovo di Napoli hanno notato due giovani donne sospette su via Tufano che sono state bloccate subito dopo aver ceduto diverse dosi di stupefacente ad alcuni acquirenti del posto. Le loro perquisizioni, personali e domiciliari, hanno portato al rinvenimento e sequestro di 4 dosi di crack e 3 di marijuana, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e 130 euro in contante ritenuti provento di attività illecita.

Tratte in arresto Maria Maddalena Leone, 23enne, di Pomigliano, già nota alle forze dell’ordine e Rosa Dalia Barbato, 20enne, anche lei di Pomigliano, incensurata. Il giudice ha convalidato gli arresti e disposto per entrambe l’obbligo di dimora a Pomigliano e la permanenza in casa dalle 17 alle 24.