Ora si fa sul serio e scattano i sequestri per il pane non imbustato, una legge contro cui i panificatori hanno lottato per anni senza però riuscire a fermarne l’applicazione. Ed i Nas hanno cominciato i controlli, trovando situazioni non a norma in diversi forni della provincia di Napoli.

A Sant’Anastasia, infatti, i carabinieri del nucleo antisofisticazione hanno effettuato una verifica presso un panificio ubicato in via Romani. E qui hanno sequestrato varie confezioni di prodotti da forno, anche in questo caso non conformi ai requisiti dettati dalla normativa vigente in materia. In pratica il pane non era imbustato.