Discarica a cielo aperto di rifiuti di ogni genere e tipo, prontamente segnalata alle Istituzioni competenti dall’associazione Rinascita Civile Vesuviana. Spicca all’interno del mucchio anche un gabinetto, abbandonato tra le buste di spazzatura ed i mucchi di rifiuti in via Fiordaliso.

«Le “famose” telecamere che avrebbero dovuto stanare gli ecocriminali si sono rivelate l’ennesimo bluff di sindaco e amministrazione comunale – sbotta Rcv – L’assenza di politiche ambientali degne di questo nome fa il paio con l’inciviltà: il paese è sempre più sporco e abbandonato a se stesso».