È il tempo della radio con sede a Poggiomarino da quando un nutrito gruppo giovanile ha deciso di portare la propria voce ai microfoni di “RadiAction,”, nome appunto, della web radio. Oggi, dopo due anni di attività, è anche il momento di offrire l’opportunità al territorio di conoscere meglio questo progetto ed aprire la stazione radio a tanti aspiranti ed appassionati del settore per la nuova stagione 2017/2018 e «i più apprezzati programmi del passato si intrecceranno con le novità delle giovani leve! Ha preso infatti avvio la “recruitment campaign” per entrare a far parte della nostra redazione», si legge dal comunicato lanciato attraverso i social.

Fino al 18 Ottobre alle 13 sarà infatti possibile inviare la propria candidatura alla pagina Facebook o alla mail radiaction7@yahoo.com con una breve lettera motivazionale, nome cognome e città, «specificando recapiti e una breve descrizione del ruolo scelto e delle conoscenze di cui si è già in possesso». E ancora «speaker, regista, social media, grafico, video maker, giornalista», le principali figure richieste.

La web radio punta alla qualità della musica attraverso la partecipazione diretta ad eventi musicali con interviste e dirette ma non solo, tante le trasmissioni di intrattenimento o approfondimento con sede in via Roma, 127 presso la Pro Loco di Poggiomarino. Proprio tra queste quattro mura è nato con sacrificio dal collettivo indipendente ed autofinanziato la stazione ed il punto di incontro di tante voci. Qui la sera del 18 ottobre alle 19 il primo appuntamento per far conoscere ai candidati lo studio ed i successivi passaggi che porteranno alla nascita di nuove trasmissioni.

Il giorno 21 ottobre alle 17 ospite Pietro Bruno per tre anni a RunRadio e oggi collaboratore per il Roma, autore del libro “È il tempo della radio in TV” che con un incontro aperto alla redazione ed agli aspiranti intratterrà con un dibattito ed un confronto sull’evoluzione della radio.