Poggiomarino ospita le riprese di “La Metamoforsi della Camorra”: domani il set da Intralot Cafè


4768

La camorra a cui viene tolta la manovalanza dei giovani, dopo naturalmente morte e sangue in strada. È il messaggio che verrà lanciato da “La Metamorfosi della Camorra”, una serie di tre puntate di cui il primo ciak avverrà nel pomeriggio di domani, dopo le 17, a Poggiomarino. Ad ospitare il set sarà Intalot Cafè e nel corso delle riprese, secondo i beninformati, si potrà assistere anche ad un omicidio – naturalmente cinematografico – legato alla faida della malavita.



Un momento dei casting che si sono tenuti proprio all’Intralot Cafè di Poggiomarino

La fiction è prodotta da Spazio Vita e Mca Cinema Sud; il regista e autore è Michele Cucciniello, alla fotografia Carmine Panariello, mentre gli effetti speciali saranno curati da Marianna Garofalo e Guido Apicella. Gli attori più noti alla platea sono Walter Lippa, ex di Gomorra, Sandra Gomez, che arriva da Natale al Sud, e Luciano Caldore, famoso neomelodico. I ruoli principali sono di Lino De Benedictis e Lello Poli, con Danilo Calvi che sarà il prete anticamorra.

Importante per la riuscita dell’iniziativa anche la partecipazione del Comitato Vele di Scampia, che ha sostenuto il progetto sulla sceneggiatura di speranza contro i clan. Alcune scene saranno tra l’altro girate proprio a Scampia. Nel cast, inoltre, compaiono Lorenzo Rinaldi, Luigi Russo, Massimiliano Chiarolanza, Antonio De Rosa, Massimo Rinaldi, Fortuna Cestari, Tony Palma e Luigi Sigillo.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE