Finisce in tribunale la vicenda della bambina attaccata da un cane davanti al Comune di Poggiomarino. I fatti avvennero in piazza De Marinis in una tarda mattinata dello scorso luglio, quando la bestiola saltò addosso alla piccola di 8 anni mentre passeggiava in compagnia della madre. A salvarla furono i due guardiani del Comune, che uscirono e allontanarono l’animale.

La bambina, ferita al volto e immobilizzata dalla paura, fu portata in ospedale e poi trasferita al Santobono di Napoli. Qui le venne suturato il volto. È scattata la denuncia da parte della mamma, dello stesso Comune e dell’Asl competente. I proprietari del cane sono stati individuati. La mamma della bambina ha riferito che la piccola ha riportato ferite permanenti in faccia.