Ha tamponato un’automobile che lo precedeva ed è diventato una furia, tanto da finire arrestato anche se la persona a bordo dell’altro veicolo non ha riportato alcuna grave ferita. È successo a Ottaviano, in via Pentelete, dove dopo l’impatto i due conducenti sono scesi dai veicoli. Un 38enne di Somma Vesuviana, colpevole dell’incidente, ha subito mostrato forte agitazione.

foto di repertorio

Sulla strada si è trovato a passare un carabinieri libero dal servizio che ha subito notato la scena. Si è fermato, ha avvertito i colleghi ed è intervenuto. Sul posto sono arrivati i carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna e di Ottaviano. Ma l’effetto non è stato positivo sull’automobilista sommese che oltre alla persona tamponata, ha aggredito anche i militari dell’Arma. Il 38enne è stato arrestato.