Ha 60 anni e si è ripreso da un infortunio che l’ha tenuto fermo a lungo. Ma è tornato, fermando anche un buon crono. È Antonio Ambrosio, vero ironman dell’area vesuviana, che da San Gennarello di Ottaviano è andato a correre la maratona di Berlino tenuta l’altra domenica. Una gara in cui ha fermato il tempo in 3 ore, 11 minuti e un secondo.

Un crono importante per un 60enne e che è valso ad Antonio il primo posto per la categoria; insomma una vera impresa considerando anche i malanni appena smaltiti. Alla maratona, in totale, sono stati contanti 40.000 partecipanti e 8 record del mondo dal 1977 ad oggi. Insieme a New York, Londra, Chicago, Boston e Tokyo, quella di Berlino appartiene al circuito delle World Marathon Majors.