Sabato sera di sangue sotto al Vesuvio: secondo quanto denunciato da alcuni testimoni un giovane dall’apparente età di circa 20 anni è stato colpito duramente con un bastone al termine di una lite per futili motivi. L’aggressione si è consumata in serata all’esterno della stazione Circumvesuviana di Bartolo Longo a Ponticelli.

Erano almeno tre persone quelle che si sono avventate contro la vittima colpendolo con una spranga e lasciando a terra in una pozza di sangue. «Lo abbiamo soccorso ed era una maschera di sangue – raccontano i testimoni – aveva una profonda ferita alla testa». Per fortuna, nonostante il forte trauma cranico, il giovane non sarebbe in pericolo di vita.