La nebbia fa saltare il volo della Ryanair: niente partita a Manchester per una comitiva di Striano


2269

Alla fine sono rimasti senza l’agognata partita a breve in programma a Manchester tra il City ed il Napoli. A pagarne le spese (in tutti i sensi) anche una comitiva di Striano, bloccata all’aeroporto di Capodichino a causa della nebbia. «La colpa è della Ryanair che a differenza di altre compagnie – raccontano gli sfortunati protagonisti – ci ha fatto perdere le coincidenze per arrivare in orario in Inghilterra». Il volo dei giovani strianesi, in 7 alla partenza, era previsto alle 6,30 per poi fare scalo a Venezia, da cui sarebbe partito un secondo aereo destinato in Gran Bretagna.



Mario Pellegrino e suoi amici di Striano all’alba all’aeroporto di Capodichino

«Il problema – spiega Mario Pellegrino, uno dei tifosi di Striano – è che il nostro volo è decollato alle 14,15 per arrivare a Venezia dopo oltre un’ora, quando invece le altre compagnie avevano già proceduto a fare imbarcare i loro viaggiatori appena la nebbia si era dissipata». Nello scalo veneto, tuttavia, ormai gli altri voli non si potevano più prendere e metà del gruppo, tra cui lo stesso Mario, ha deciso di rientrare a casa a Striano, mentre l’altra metà si è imbarcata per poi salire su un aereo di una compagnia inglese che giungerà a Manchester alle 20,30. Insomma, se saranno fortunati, questi tifosi riusciranno a vedere solo il secondo tempo della sfida tra il City e gli uomini di Sarri.

«Trovare i biglietti per lo stadio non è stato affatto facile – dice ancora Mario – e prezzo del biglietto, aereo e pernottamento ci è costato quasi 300 euro a testa, oltre ai soldi spesi per acquistare i ticket a Venezia per chi ha deciso di provaci comunque». Insomma, una brutta avventura per i tifosi, che dunque guarderanno la partita dal televisore di casa.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE