“Presto, dateci tutti i soldi o vi uccidiamo”. È stato questo il grido sentito da una decina di clienti che si trovavano sul posto per fare rifornimento. E nonostante le persone in fila, i banditi non hanno avuto alcun timore ed hanno imbracciato i fucili puntandoli in faccia ai dipendenti. Una rapina da film, quella avvenuta a Brusciano da Papa Petroli.

Per il distributore di carburanti dell’area nolana si tratta del quarto assalto in un anno; una preda che continua ad essere attaccata dai malviventi. Con le armi rivolte addosso, i dipendenti non hanno potuto fare altro che svuotare le casse e dare ai banditi i circa mille euro che si trovavano all’interno. Subito dopo è scattato l’allarme e sul posto sono arrivati i carabinieri di Castello di Cisterna.