Il rilancio dell’area vesuviana interna attraverso uno scambio di idee tra istituzioni, addetti ai lavori, aziende e opinion leader che culminerà nel Premio nazionale di giornalismo “Eccellenze Econews” assegnato a chi racconta quotidianamente le positività dei territori. Queste le premesse del workshop “Comunicare il territorio: valorizzazione e tutela delle Eccellenze Campane”, in programma venerdì 27 ottobre alle 18 nella sala Consiliare del Comune di Poggiomarino.

L’appuntamento è, a tutti gli effetti, la prima tappa della kermesse “Le Eccellenze Campane”, il brand che dal 2008 porta il made in Campania nei maggiori mercati internazionali e che prevede un’importante operazione di incoming per i Comuni di Poggiomarino, San Giuseppe Vesuviano, Ottaviano e Striano che, in sinergia tra loro, grazie alle opportunità del POC Campania 2014-2020, attraverso 4 grandi eventi nei rispettivi territori, proporranno ai buyers, agli operatori del settore, ai tour operator, alla stampa nazionale e al pubblico le eccellenze di queste realtà.

Il workshop rappresenta un rilevante momento dedicato al potenziamento promozionale e al supporto di quest’area, che si identifica nell’unicità delle materie prime, nel patrimonio artistico di rara bellezza, nei paesaggi esclusivi e nell’estro degli imprenditori che ogni giorno si confrontano con i più importanti competitor internazionali.

“Territori, opportunità, sapori, tutela, mercati” è il tema del primo panel della giornata a cui parteciperanno Leo Annunziata (sindaco di Poggiomarino); il deputato Massimiliano Manfredi: “Infiltrazioni nell’economia legale: mafie, impresa e professioni” con Agostino Casillo (Presidente del Parco Nazionale del Vesuvio); Enzo Maraio (segretario ufficio di Presidenza – Consiglio Regionale Campania); Antonella Giglio (Confapi Industria Turismo Campania).

Il Premio nazionale di giornalismo “Eccellenze Econews”, dedicato all’informazione turistica, culturale, sportiva, paesaggistica ed enogastronomica con particolare riguardo all’area vesuviana sarà consegnato a Luca Abete (Striscia la notizia – Canale 5); Gioacchino Bonsignore, (Gusto – TG5); Giuseppe Caporaso (Attenti al lupo – TV2000); Monica D’Ambrosio (Ricicla TV) e Giulio Finotti (L’Aria che tira – LA7).

A concludere i lavori, il panel dedicato alla valorizzazione agroalimentare dei 4 Comuni, modello della nuova cultura del mangiar sano di molti Paesi stranieri e adottato in varie discipline sportive: “Vincere con la dieta mediterranea. L’esempio dello sport”, un confronto tra addetti ai lavori con l’intervento del prof. Marcellino Monda, primario di Medicina dello Sport dell’Università di Napoli e le testimonianze di Patrizio Oliva, storico campione italiano di pugilato; Michele Nappi, ex calciatore As Roma campione d’Italia 1982-’83; Luigi Tarantino, campione olimpico di scherma.