Ancora ladri nelle case del Nolano, e la vittima viene denunciata

1450

Topi d’appartamento ancora in azione nell’area nolana: si tratta dell’ennesimo colpo perpetrato di notte mentre gli abitanti stanno dormendo. Stavolta la vittima ne ha pagato conseguenze non solo dal punto di vista economica, ma anche sotto il profilo penale. È stato infatti rubato anche un fucile che l’83enne deteneva senza porto d’armi.



Il furto è avvenuto a Cimitile, nella casa dell’anziano, dove di notte si sono intrufolati i malviventi che si sono impossessati del fucile e anche di alcuni contanti e oggetti in oro. L’uomo si è reso conto di quanto avvenuto soltanto l’indomani. Così ha deciso di avvisare i carabinieri di Nola. È stato infine denunciato proprio perché possedeva quell’arma.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE