L’allarme era scattato nei giorni scorsi per il crollo di parti di cornicione e di intonaco, e sul posto sono arrivati la polizia municipale ed i vigili del fuoco. I pompieri hanno deciso che era il caso di sgomberare il vecchio edificio, dove all’interno c’era una sola casa occupata. Secondo i soccorritori, infatti, la palazzina è a rischio cedimenti.

E sotto questo aspetto è intervenuto anche il sindaco Francesco Ranieri, che ha emanato ordinanza di messa in sicurezza dello stabile a cui dovranno provvedere i proprietari. In caso di mancato intervento, sarà il Comune ad operare per poi rifarsi appunto sui titolari dell’edificio cittadino.