Aveva l’obbligo di soggiorno ma circolava per Napoli. È stato notato da un agente del commissariato Portici- Ercolano che lo ha seguito a bordo di un treno della Circumvesuviana, senza perderlo mai d’occhio fino a quando è giunta una pattuglia di poliziotti. Così per Pasquale Florio, 53 anni, sono scattate le manette ed è stato condotto agli arresti domiciliari.

Florio è stato scarcerato il 13 marzo scorso dopo aver scontato un lungo periodo di detenzione ma è stato sottoposto alla misura della sorveglianza speciale, con obbligo di soggiorno.