San Giuseppe, rapine con coltello alla gola: ragazzo appena 18enne preso dopo 3 mesi di latitanza

3684

Al momento il colpo accertato è uno, ma secondo i poliziotti del commissariato di San Giuseppe Vesuviano potrebbe trattarsi di un rapinatore seriale e si sta lavorando per ricostruire altri delitti simili. Intanto è stato arrestato, dopo una latitanza di 3 mesi, Hassan El Abbadi, 18 anni da appena dieci giorni, di origine marocchina e nato in Italia. A stringergli le manette intorno ai polsi sono stati gli uomini del vicequestore aggiunto, Domenico Avallone, e del responsabile della squadra investigativa, Aniello Giordano.

El Abbadi, dopo avere commesso una cruenta rapina in piazza Garibaldi, nel cuore di San Giuseppe Vesuviano, aveva sentito il fiato sul collo da parte del commissariato cittadino. A quel punto aveva deciso di darsi alla macchia, scappando in Marocco, dove è rimasto per alcuni mesi. La attività investigative sono andate avanti, e gli agenti sono riusciti a scovarlo al suo rientro in Italia. Il 18enne si era nascosto a Striano nel tentativo di farla franca, ma la polizia è riuscita a trovarlo e catturarlo. Ora il giovane si trova nel carcere minorile di Nisida, poiché quando ha compiuto la rapina accertata non aveva ancora compiuto la maggiore età.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE