È stato ferito, per fortuna di striscio, all’addome. Poi è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Villa Betania di Ponticelli, dove è stato curato e ricoverato non in pericolo di vita. Si tratta di un pregiudicato 46enne di Volla, Salvatore Arienzo, che da diversi anni era ormai uscito dal giro del malaffare trovando lavoro e vivendo onestamente.

Si tratta dunque di un agguato anomalo per cui sono scattate le indagini. Secondo gli investigatori è stato il passato dell’uomo ad armare la mano di chi ha sparato. La sparatoria è frutto delle tensioni malavitose nell’area che va da Volla a Sant’Anastasia, comprendendo Pollena Trocchia e Casalnuovo.