Quando sono arrivati i carabinieri stava smontando l’autovettura rubata il giorno precedente a Salerno. Così è finito in manette Giovanni Settesoldi, 61 anni, trovato dai militari dell’Arma nell’officina abusiva a Pompei, dove insieme alla Fiat Punto è stata rinvenuta anche una pistola con matricola abrasa e illegalmente detenuta.