Pomigliano, aveva oltre 100 grammi di cocaina: arrestato pasticciere


1337

I 102 grammi di cocaina divisi in dosi, insieme a un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento della droga e 140 euro in contante, sono stati rinvenuti dai carabinieri della stazione di Pomigliano e dell’aliquota operativa della compagnia di Castello di Cisterna in casa di Vincenzo Ciarlone, un pasticcere 28enne di Pomigliano già noto alle forze dell’ordine.



L’uomo è stato tratto in arresto e dovrà rispondere di detenzione di stupefacente a fini di spaccio. In attesa del rito direttissimo è stato tradotto ai domiciliari e sarà giudicato per il reato che gli viene contestato dalle forze dell’ordine.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE