La prima pioggia a distanza di mesi ha portato a Poggiomarino i soliti problemi relativi agli allagamenti, che in viale Manzoni hanno trasformato la strada nel consueto fiume. Una volta andata via l’acqua (mista a liquami giunti dalla vasca di Fornillo) il suolo stradale ha ceduto, lasciando grosse voragini nel curvone dove si registrano i maggiori disagi.

Al momento il tratto dell’arteria è chiuso al traffico veicolare e auto e altri mezzi sono costretti a percorrere la stretta alternativa di via Galimberti. Altri disagi dovuti agli allagamenti si sono registrati, come sempre, anche nelle zone di via Nuova San Marzano, via Cimitero, via Garibaldi e sul corso Iervolino, particolarmente nel secondo tratto.