Morto in carcere il giovane killer della guardia giurata di Ottaviano


6310

È deceduto in carcere, in circostanze tutta da chiarire, il 27enne Vincenzo De Feo, pentito del clan Contini e killer insieme ad un complice di Gaetano Montanino, la guardia giurata di Ottaviano ammazzata nell’agosto del 2009 in piazza Mercato a Napoli durante un tentativo di rapina della pistola in dotazione. Montanino difesa l’arma e soprattutto il collega più giovane di lui, finendo ucciso.



Per quel delitto fu arrestato proprio l’allora 19enne De Feo insieme ad una seconda persona. A dare la notizia del decesso del giovane pentito di camorra è il quotidiano Roma in edicola questa mattina. Bastarono pochi mesi in cella, e il “muschillo” della camorra cominciò a collaborare con la giustizia, fornendo particolari sul sistema del clan Contini, fino alla morte avvenuta nei giorni scorsi.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE