La geniale punizione del preside di Palma Campania, alunni a zappare la terra


5572

Niente più sospensioni o note, si va direttamente a zappare la terra, a faticare come i contadini, ascoltando “l’invito” che spesso si dà a Napoli e provincia a chi si mostra poco efficace a scuola o nelle attività impegnative sotto altri punti di vista. L’idea viene messa in pratica dal preside di Palma Campania, Domenico Balbi detto Mimmo, che guida l’istituto scolastico Albe Stenier di Milano, scuola ad indirizzo spettacolo e che ha la possibilità di sfruttare un appezzamento di terra alle spalle del plesso.



«Quando trovo i ragazzi a fumare all’interno della scuola o all’esterno, dovrei fargli una multa di 27 euro che, però, viene commutata in lavoro – ha spiegato il preside – All’inizio i ragazzi, che avendo propensione artistica sono spesso vestiti in modo originale e fanno spesso uso di sigarette proibite, accettavano divertiti, pensando che fossero ore di svago, ma questa percezione è durata poco. Rastrellano, raccolgono pietre, potano, abbattono gli alberi malati e trasportano manualmente gli scarti del verde, quindi ora hanno compreso il senso della fatica. E io lavoro con loro, prima di tutto per dare l’esempio e poi perché non abbiamo i fondi per dedicare il personale a quest’attività».

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE