Interdittiva antimafia per la Impec Costruzioni: bloccata la centrale idrica boschese e torrese


634

Il Prefetto di Napoli Carmela Pagano, in stretto raccordo con il presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione, Raffaele Cantone, ha disposto la straordinaria e temporanea gestione della Società per azioni Impec Costruzioni, oggetto di interdittiva antimafia, che ha in affidamento la conduzione della Centrale idrica di Boscotrecase, che eroga la fornitura dell’acqua in una vasta area ricomprendente i comuni di Trecase, Boscotrecase, Torre del Greco ed Ercolano. Contestualmente il Prefetto Pagano ha nominato due amministratori straordinari per la gestione del predetto affidamento fino al 31 gennaio dell’anno prossimo.



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE