Armati con una pistola pronta a sparare, sono stati arrestati dalla polizia a Torre Annunziata due giovanissimi: si tratta di Luigi Guida, e di M.C., di soli 17 anni. L’intervento degli agenti del commissariato oplontino è giunto nel corso dei controlli predisposti dopo un atto intimidatorio a colpi di arma da fuoco avvenuto nel quartiere Murattiano.

A portare la pistola, una calibro 9 con 12 colpi di cui uno in canna, era proprio il minore, che viaggiava a bordo di uno scooter guidato dal ventenne. I giovanissimi sono ritenuti responsabili in concorso di porto abusivo di arma da fuoco e munizionamento di armi da guerra e ricettazione.