Continuano i controlli straordinari del territorio da parte dei Carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore contro lo spaccio di stupefacenti ed i reati ai danni del patrimonio. Nelle prime ore del mattino, i militari della Tenenza di Scafati hanno eseguito una perquisizione presso l’abitazione di un pregiudicato, ai confini dell’agro scafatese verso Boscoreale.

Le operazioni sono state condotte tra notevoli difficoltà ambientali perché il soggetto, già noto alle forze dell’ordine, ha cercato di eludere il controllo dei militari gettando nel water parte della droga, tentativo vano in quanto sono stati rinvenuti alcuni involucri contenenti cocaina nel bagno ed altri nella vasca settica dove confluivano i liquami dell’abitazione. L’operazione si è conclusa con il recupero di 20 grammi di cocaina oltre ad utensili destinati al confezionamento e ad una ingente somma di denaro in banconote di piccolo taglio, individuata come provento dell’attività illecita. Le evidenze investigative acquisite hanno portato all’arresto di G.D., 54enne di Boscoreale, che è stato condotto presso il carcere di Poggioreale su disposizione del tribunale di Torre Annunziata.