Ha incendiato tre divani in altrettante diverse stanze di casa propria, poi ha chiuso la porta e si è reso irreperibile, mettendo a rischio l’incolumità dei vicini che per fortuna hanno prontamente avvertito l’odore acre del fumo. È successo a Poggiomarino, in via Piano del Principe, sulla strada che conduce alla limitrofa località di Terzigno.

Il fumo nero si è alzato altissimo in zona e sono stati immediatamente allertati i vigili del fuoco ed i carabinieri della locale stazione. I pompieri sono riusciti a domare le fiamme, sfondando una finestra, prima che l’intero appartamento potesse essere avvolto dal rogo. Si cerca l’autore del gesto, un soggetto non nuovo a episodi “particolari” anche se mai di questa pericolosità.