Home Cronaca Bufera vigili a Pompei, indagati il vicecomandante e 3 agenti: denuncia partita...

Bufera vigili a Pompei, indagati il vicecomandante e 3 agenti: denuncia partita da imprenditore

Il vicecomandante della polizia municipale di Pompei e tre agenti sono indagati con l’accusa di rivelazione di atti d’ufficio in concorso su un’inchiesta di antiabusivismo edilizio. A rivelarlo è la pagina Facebook “Roberto Mazza Reporter”, che ha pubblicato una news in cui si parla dei vigili urbani indagati e finiti nel mirino della Procura della Repubblica di Torre Annunziata.

La pagina Facebook del cronista vesuviano scrive: «L’inchiesta è scattata alcuni mesi fa in seguito alla denuncia di un imprenditore pompeiano finito nel mirino dei caschi bianchi per abusivismo edilizio. Secondo l’accusa, i vigili urbani avrebbero divulgato una serie di notizie legate dal segreto istruttorio. Sono così scattate le indagini della Procura di Torre Annunziata». Ci sarebbero inoltre intercettazioni che inchioderebbero i quattro indagati.

Posting....
Exit mobile version