Agguato di camorra sulla Statale 162, il 32enne ferito per una piazza di spaccio a Pomigliano


2596

Un uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato ferito in un agguato nel Napoletano. Il fatto è accaduto nella notte lungo la strada statale 162, all’altezza del comune di Volla. Danilo Ciccarelli, di Casalnuovo, era nella sua auto che è stata affiancata da un’altra vettura con tre persone a bordo che hanno sparato contro di lui; sette colpi lo hanno ferito a braccia e torace. L’uomo è ricoverato all’ospedale di Napoli Loreto Mare.



Domenico Ciccarelli, nonostante il cognome “pesante” che riporta alla mente la famiglia camorristica che guida gli affari criminali al parco Verde di Caivano, non risulta organico a clan, ma ha diversi precedenti legati allo spaccio di sostanze stupefacenti. Ed è proprio nell’ambito del mondo della droga che si stanno concentrando le indagini dal Nucleo investigativo carabinieri di Castello di Cisterna i quali stanno ricostruendo le ultime attività del 32enne. Secondo quanto si è appreso, l’uomo avrebbe in gestione una parte della piazza di cocaina del rione popolare 219 di Pomigliano d’Arco. Proprio lì fu arrestato il 25 novembre del 2016 mentre aveva in tasca palline di crack. Il contrasto che avrebbe poi generato il tentativo di omicidio sarebbe con il gruppo camorristico dei Rea, che invece controlla la zona di Volla e Casalnuovo.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE