Una lite per futili motivi sembra essere alla base del sangue che è stato versato durante la seconda serata della Festa dei Gigli di Brusciano. Due ragazzi, un 17enne e un 19enne residenti a Castello di Cisterna sono stati accoltellati da un ragazzo di 19 anni del rione Pontecitra di Marigliano. I due giovanissimi sono finiti in ospedale ed il 17enne si trova in gravi condizioni nel nosocomio di Nola per una ferita all’addome.

Il 19enne invece è stato già dimesso per il fendente che l’ha colpito ad una gamba. I carabinieri hanno fermato il branco formato da 9 persone tra cui ci sarebbe il ragazzo che ha sferrato i colpi durante la serata della festa popolare. Secondo quanto raccontato da alcuni testimoni, i due giovani feriti sarebbero anche stati colpiti con una mazza da baseball.