Un bambino fa i capricci mentre si trova insieme alla mamma in un’area di servizio tra Torre Annunziata e Pompei. La mamma vede una pattuglia della polizia stradale e urla al piccolo come spesso succede: «Smettila, altrimenti ti faccio arrestare dalla polizia». Uno dei poliziotti ha sentito e si è avvicinato alla donna con il piccolo decidendo di tranquillizzare il bambino.

L’agente si è avvicinato al piccolo e l’ha abbracciato e poi preso in braccio, ed insieme si sono scattati un selfie che l’esponente delle forze dell’ordine ha pubblicato i social network. Alla fine, ad essere stata ammonita, è stata proprio la mamma, con il poliziotto che ricordato che i bambini devono necessariamente avere una buona immagine delle forze dell’ordine per fidarsi anche da adulti.