Corse di cavalli clandestine a Nola: arrivano le condanne per quattro persone: i giudici hanno inflitto una pena di un anno a testa più 160 mila euro di multa agli organizzatori della gare del tutto abusive. Il processo ha stabilito che gli animali venivano dopati per essere naturalmente più veloci al fine di raccogliere un maggior numero di puntate da parte dei giocatori.