Operazione delle Guardie Ambientali di Palma Campania, che ieri hanno scoperto un fenomeno di “migrazione dei rifiuti”, con cittadini di comuni limitrofi che hanno scelto la località palmese per sversare i loro scarti e l’immondizia. A scoprire tutto sono state proprio le guardi che hanno disprezzato di aprire letteralmente i sacchetti per trovare riferimenti degli sversatori.

Da qui la scoperta: quei rifiuti non era di cittadini di Palma Campania, bensì appartenenti alla popolazione di città limitrofe che hanno scelto il territorio palmese quale loro personale discarica. Le Guardie Ambientali sono così riuscite a risalire agli autori dello scempio ambientale, che sono stati regolarmente multati in attesa di eventuali provvedimenti penali.