Incidente in scooter, Somma piange Agostino Cacciola: non si esclude un malore alla guida del mezzo

1992

Giorno di dolore per Somma Vesuviana che piange Agostino Cacciola, broker assicurativo residente nella città ai piedi del Monte Somma anche se originario di Cercola dove era stato consigliere comunale e attivista del Pd. L’uomo, rimasto vittima di un incidente in scooter ieri mattina a Saviano, lascia la moglie e due figli.

Secondo i carabinieri intervenuti, il 52enne potrebbe avere perso il controllo del mezzo a due ruote in seguito ad un malore. Nella caduta ha poi battuto la testa e nemmeno il casco è riuscito a limitare i danni per salvargli la vita. Inutili i soccorsi, quando l’ambulanza è giunta in via Luca Giordano, Cacciola era già cadavere.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE




SHARE