Attesa di 4 ore, poi la morte: oggi l’autopsia, domani finalmente i funerali dopo 12 giorni


1126

Si è svolta oggi l’autopsia sul corpo di Antonio Scafuri, il ragazzo di 23 anni di Torre del Greco morto lo scorso 17 agosto all’ospedale Loreto Mare, dove era stato ricoverato al pronto soccorso a causa delle ferite riportate in un incidente stradale avvenuto la sera prima a Ercolano. A darne notizia è l’avvocato Luigi Ascione, che difende la famiglia del giovane: «L’esame – afferma il legale – non ha dato esito dirimente, e questo nonostante sia stato effettuato un’arteriografia, che ha dato esito negativo. Già la prossima settimana acquisiremo la cartella clinica da affidare ai nostri consulenti tecnici. L’obiettivo è arrivare a capire come ci sia stata la perdita di sangue che sicuramente Antonio ha subito».



I funerali del ventitreenne si svolgeranno invece domani nella parrocchia di San Vincenzo a Postiglione, nella zona dove Scafuri risiedeva insieme alla famiglia. Per la morte del ragazzo risultano iscritti nel registro degli indagati sette persone tra medici e personale in servizio al pronto soccorso del Loreto Mare oltre all’automobilista che era alla guida del veicolo che urtò contro la moto condotta da Scafuri.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE