Sono ancora in strada insieme ai soccorritori, e non abbondoneranno il campo prima che la situazione diventi quantomeno poco pericolosa. I sindaco di Ottaviano, San Giuseppe Vesuviano e Terzigno stanno trascorrendo così questa notte, quella che segue alla giornata in cui il Vesuvio ha visto probabilmente l’incendio peggiore e più vasto della storia recente.

Luca Capasso, Vincenzo Catapano e Francesco Ranieri sono infatti in stretto contatto tra loro e con la protezione civile. Il fronte delle fiamme spinge infatti proprio sul versante dell’entroterra ed il fuoco è visibile ancora in lunghi tratti. Intanto, Capasso è riuscito ad ottenere l’arrivo dell’Esercito sul posto. Si spera che all’alba, quando torneranno gli elicotteri, si possa dare una spallata importante ai roghi.