Pomigliano, stop alla circolazione in strada anche nei weekend di luglio


708

Il divieto di circolazione su tutto il territorio cittadino si protrarrà per tutti i sabato e le domeniche del mese di luglio, con deroghe tra le quali rientrano i velocipedi, i veicoli elettrici ad emissione nulla, gli autoveicoli che trasportano diversamente abili con capacità di deambulazione ridotta (muniti del tesserino regolarmente rilasciato dalla competente Autorità), gli autoveicoli a metano ed altre eccezioni consultabili sul sito ufficiale del Comune (ordinanza n.54 del 9 giugno 2017). Ma anche per i veicoli ammessi alla circolazione, l’ordinanza prevede il rispetto del limite di velocità massimo di 30km/h, fatta eccezione per ambulanze e forze dell’ordine. Resta quindi il divieto a Pomigliano d’Arco.



Per i trasgressori, la sanzione pecuniaria ammonta a 164 euro. L’ordinanza, con accorgimenti che l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Russo aveva già adottato con risultati positivi negli anni scorsi, è volta a tutelare la salute dei cittadini e l’ambiente, considerate le condizioni di superamento della soglia giornaliera di 50 microgrammi per metro cubo di PM10 rilevate dall’Arpac. «Il miglioramento della qualità dell’aria – dice il sindaco – deve costituire azione prioritaria, si deve perciò intervenire con misure di contenimento, iniziando proprio dal traffico, è una disposizione necessaria per tutelare i cittadini e l’ambiente».

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE