Vandali in azione nella notte a via Roma, dove qualcuno è riuscito persino a devastare una delle panchine di pietra, tra l’altro molto dura, oltre a scalfire parte della pavimentazione. Un episodio che fa il paio con quanto avvenuto all’esterno dei Santi Sposi, dove un’auto pirata è quasi piombata sui bambini del Grest, ferendo due giovani in un veicolo e facendo cadere un albero.

Il sindaco Leo Annunziata ha espresso la sua rabbia: «Ieri sera Poggiomarino non ha vissuto un buon momento. Devastazioni a cose pubbliche – gravissime – che potevano procurare danni a persone. È vero che l’etica pubblica non si insegna, ma è certo che ci sarà l’impegno di tutti per scoprire gli autori. Il nostro paese non merita questi ignobili comportamenti».