Tragedia sfiorata ieri sera intorno alle 23 in via Giovanni Iervolino all’altezza dei Santi Sposi a Poggiomarino, dove due auto sono rimaste coinvolte in un sinistro stradale. Dai primi accertamenti sembrerebbe che uno dei due veicoli abbia perso il controllo centrando in pieno l’altra vettura alla cui guida erano posti due giovani ragazzi appena usciti dal Grest.

La vettura guidata dal giovane, dopo aver tamponato l’altro veicolo ha terminato la propria corsa contro uno degli alberi del marciapiede di via Iervolino. Subito dopo l’impatto l’autore del sinistro ha ingranato la retromarcia e si è rapidamente dileguato, sul posto sono accorsi i carabinieri che hanno effettuato i rilievi del caso e hanno ascoltato i vari presenti, i quali hanno fornito anche gli estremi della targa della vettura incriminata. Gli altri due ragazzi purtroppo sono dovuti ricorrere alle cure del 118, l’urto è stato talmente forte da far scoppiare anche gli airbag dei due autoveicoli.

Fortunatamente un bilancio abbastanza positivo considerando che da poco era finita l’estate ragazzi e che molti bambini erano presenti sul marciapiede insomma che dire “una tragedia sfiorata” forse grazie alla mano di Dio. Le indagini stanno proseguendo a tutto campo e già nelle prossime ore si potrebbe giungere all’identificazione del colpevole di questo grave sinistro.