Ha scoperto che la moglie andava a letto con un altro uomo nella vicina frazione di Piazzolla di Nola, così un 37enne di San Gennaro Vesuviano si è recato in serata presso l’abitazione dell’amante della coniuge probabilmente per farsi giustizia. Ma la situazione è quasi subito sfuggita a tutti dalle mani, tant’è che è cominciata una sparatoria.

A reagire, infatti, è stato il fratello dell’amante, anch’egli residente a San Gennaro Vesuviano, che vedendo il parente in pericolo ha esploso due colpi di fucile in aria. Gli spari hanno attirato i vicini che hanno avvisato i carabinieri. Una volta giunti sul posto il 39enne D.S. è stato denunciato a piede libero. Il fucile era legalmente detenuto.