Circa 110 immigrati in arrivo a Somma Vesuviana. È la notizia che ha portato il sindaco, Salvatore Di Sarno, dall’incontro in prefettura in cui sono stati convocati diverse fasce tricolori del territorio partenopeo. «Con altri sindaci abbiamo incontrato il prefetto per discutere di sicurezza del territorio e del Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati. I comuni non potrebbero esimersi dall’obbligo di ospitare i rifugiati che rispondono ai requisiti previsti dalla legge se hanno strutture idonee» ha detto Di Sarno.

A Somma Vesuviana, tuttavia, non ci sarebbero molte strutture adatte per ospitare i rifugiati e vista la percentuale stabilita di 3 stranieri ogni mille abitanti, potrebbero arrivare appunto circa 110 rifugiati e richiedenti asilo, un’eventualità nella quale. «Faremo del nostro meglio e so che i miei concittadini sapranno essere accoglienti e ospitali con chi scappa da guerre e persecuzioni», conclude il primo cittadino.