La prima parte, quella non strutturale, era partita già in precedenza, occorreva soltanto l’ultima autorizzazione sismica per poter dare il via anche alla seconda, la strutturale vera e propria, dei lavori al cimitero di Palma Campania. Ieri mattina, una volta ricevuto l’ok da parte del Genio Civile di Napoli, gli scavatori sono potuti entrare in azione e, in tempi brevissimi, le nicchie saranno consegnate agli aventi diritto.

Un percorso lungo e complesso che, finalmente, nella mattinata odierna, ha trovato la sua conclusione, per la soddisfazione del Sindaco Vincenzo Carbone: «Sono felicissimo – ha affermato il primo cittadino – di poter annunciare ai cittadini palmesi l’avvenuto avvio dei lavori al nostro cimitero relativamente alla parte strutturale, quella, per intenderci, più strettamente relativa alle nicchie. Dispiace che un simile risultato sia arrivato soltanto ora, al termine di un travagliato iter burocratico che ha rallentato i lavori ed allungato i tempi ben oltre le previsioni, ma per fortuna, tutti gli ostacoli sono stati superati ed ora possiamo dare la lieta notizia. Adesso che i lavori sono iniziati, confidiamo in una rapida consegna delle nicchie».