Boscoreale, falso dentista abusò sessualmente di una ragazza di Pompei: condannato


5109

È durato otto anni il calvario di una ragazza allora 18enne che venne abusata da un falso dentista di Boscoreale, che ieri è stato condannato a 3 anni e 7 mesi di reclusione per violenza sessuale. A finire nel carcere di Poggioreale è stato P.G., 53 anni, che è stato catturato dagli uomini della stazione locale agli ordini del maresciallo Massimo Serra.



I fatti avvennero nel luglio del 2009 quando la vittima, una studentessa di Pompei, andò dal dentista, ma finì per terminare nelle grinfie del falso medico. Dopo la denuncia, i carabinieri fissarono delle telecamere all’interno dello studio e fecero ripresentare al giovane per coglierlo con le mani nel sacco. E infatti, il falso dentista abboccò all’amo cominciando sin da subito a palpeggiare la ragazza.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE