Continua la lotta della polizia stradale contro i venditori di automobili usate che scalano i chilometri dai veicoli in vendita. Stavolta, gli agenti di Nola hanno colto in fallo un concessionario di Pomigliano d’Arco che possiede anche una secondo filiale a Sisciano nel Nolano. Qui sono stati verificati 12 casi in cui auto di grossa cilindrata sono stati sottoposti al cosiddetto “lifting”.

In qualche caso, i chilometri tolti dal “groppone” della vettura sono finanche 100mila, una vera e propria truffa ai danni degli acquirenti; ed infatti il titolare e l’amministratore della concessionaria sono stati denunciati proprio con questa accusa. La polizia stradale sta intervenendo in tal senso incrociando i dati attraverso quelli forniti dall’ultima revisione e dalla scheda madre delle varie aziende.