Sono tanti gli immigrati che vivono sul territorio vesuviano, ogni città sembra avere una nazionalità che supera le altre e che quasi contraddistingue il territorio quasi come un prodotto tipico. Attraverso i dati Istat abbiamo fatto la classifica delle 10 nazioni che maggiormente popolano le località ai piedi del Vesuvio.

Naturalmente mancano i clandestini che sembrano ad ogni modo essere una fetta piuttosto consistente degli stranieri che vivono nella nostra comunità. Ma per i dati ufficiali, alla fine, la classifica sembra essere più o meno che ci viene in mente osservando l’area vesuviana e le sue tante etnie.

[nextpage title=”Algeria”]

Partiamo subito con una delle nazionalità più importanti del Nordafrica. Stiamo parlando dell’Algeria lo stato più grande, in termini di superficie, dell’Africa nonché uno dei più grandi del mondo. Eppure gli algerini entrano per un pelo nella nostra top ten, superando di poco Russia e Pakistan.

In termini di numeri, stando sempre ai dati istat del 2015, gli algerini nel vesuviano, sono quasi 200 e la comunità più larga si trova a San Giuseppe Vesuviano con più di 100 algerini.

[nextpage title=”Albania”]

Gli albanesi si piazzano al 9° posto, ma in termini di numeri superano di pochissimo i nordafricani. Infatti, gli albanesi superano di poco le 200 unità. La comunità più numerosa, si trova a Pompei, ma un discreto numero di albanesi possiamo trovarli anche a Pomigliano d’Arco e a San Giuseppe Vesuviano.

[nextpage title=”India”]

Stesso discorso fatto per l’Algeria, va fatto anche per l’India e i suoi abitanti. 7° Paese per estensione geografica al mondo, nonché secondo stato più popolato, tuttavia, al di là di quello che si possa pensare, gli indiani si piazzano solo all’8° posto.

Molto spesso vengono accomunati a bengalesi e pakistani, in realtà sono circa 300 gli Indiani presenti sul territorio vesuviano e le comunità più importanti le troviamo a Palma Campania, San Giuseppe Vesuviano, Carbonara di Nola e San Gennaro Vesuviano.

[nextpage title=”Bulgaria”]

Al 7° posto troviamo un paese dell’Europa orientale, ovvero la Bulgaria. Tanti ma non tantissimi i bulgari presenti sul territorio vesuviano. Stiamo parlando di quasi 400 persone che hanno deciso di lasciare il proprio paese per stabilirsi tra i diversi paesi vesuviani. Pompei è il paese vesuviano preferito dai bulgari, mentre alcuni hanno scelto come seconda casa Poggiomarino e Boscoreale.

 

[nextpage title=”Polonia”]

Altro paese dell’est Europa, stiamo parlando della Polonia. I polacchi infatti, in termini di numeri creano un distacco netto tra le prime sei della nostra top ten e le ultime quattro. Infatti, i polacchi, sono quasi 1000. A San Giuseppe Vesuviano c’è la comunità polacca più grande con circa 220 stranieri, seguono poi Ottaviano e Nola.

[nextpage title=”Romania”]

Al 5° posto troviamo i rumeni. Con circa 2300 unità, rappresentano una delle comunità straniere più presenti sul territorio vesuviano. Quasi 500 sono i rumeni residenti a Poggiomarino, seguiti da Sant’Anastasia con circa 300 abitanti rumeni e Boscoreale con circa 250.

[nextpage title=”Marocco”]

Altra popolazione nordafricana presente ampiamente sul territorio vesuviano, sono i marocchini. in totale circa 2500 sono gli abitanti del Marocco che popolano i nostri paesi.  Così come per i rumeni, anche per i marocchini Poggiomarino risulta essere il paese vesuviano con la comunità marocchina più ampia, parliamo di quasi 700 nordafricani mentre con circa 600 marocchini segue San Giuseppe Vesuviano.

[nextpage title=”Bangladesh”]

Con i bengalesi entriamo nel vivo della nostra top ten. Sul gradino più basso del podio, infatti, salgono gli abitanti del Bangladesh. Su tutto il territorio vesuviano, secondo i dati Istat i bengalesi sono più di 3000.

La comunità bengalese più importante la troviamo a Palma Campania con circa 1500 asiatici. Circa 800, invece, sono i bengalesi presenti a San Giuseppe Vesuviano e 600 a San Gennaro Vesuviano.

[nextpage title=”Ucraina”]

Qui si comincia a parlare di numeri importanti, infatti gli ucraini, presenti sul suolo vesuviano sono quasi 3800. Presenti in tutti i paesi della nostra zona, ma in particolar modo a San Giuseppe Vesuviano, dove gli ucraini sono circa 750, segue Nola con circa 450 ucraini e Ottaviano e Pomigliano con circa 300 abitanti ucraini.

[nextpage title=”Cina”]

Ovviamente, al primo posto di questa top ten non potevano che esserci i cinesi. Si può dire che anche nel vesuviano si parla cinese, infatti, sono circa 4700 gli asiatici presenti sul nostro territorio. A Terzigno la comunità più importante con circa 2000 cinesi. Circa 1500 sono i cinesi presenti, invece, a San Giuseppe, segue poi Poggiomarino con 400 abitanti cinesi.